L'illusione dei fai-da-te...

Purtroppo, come spesso accade, la pubblicità è ingannevole e ne è la riprova quella che da qualche mese ci assilla in TV in merito alla possibilità di farsi il sito per conto proprio.

In realtà questo genere di servizio esiste da alcuni anni ed ha come nome tecnico “Site Builder”. Molti ISP lo offrono in versione gratuita con la semplice registrazione di un dominio ma in pochissimo in realtà lo utilizzano. Il motivo è ben presto spiegato: Flessibilità ZERO, molti paletti da rispettare e malfunzionamenti.

Infatti il principio su cui si basano queste applicazioni per la creazione di siti web è quello della “personalizzazione” di temi standard. Purtroppo però questa personalizzazione è molto limitata sia per quanto riguarda l’aspetto grafico del sito sia per quanto riguarda colori e formato testi. In poche parole, questo si traduce nel fatto che se per caso scegliete lo steso tema di un altro cliente, vi ritroverete con un sito gemello o clone.

Attenzione inoltre ad un altro fatto: in genere questi sistemi hanno diversi livelli di performance in modo da diversificare prezzi e servizi offerti.

Per finire questi sistemi non sono esenti da bug ed errori nella generazione delle pagine web ed io stesso ho avuto modo di testarne uno, tra i più affidabili, che ha mostrato molte lacune nella generazione delle pagine con tabelle costringendomi a modificare a mano il codice della pagina generata : operazione non certo alla portata di chi si rivolge normalmente a questi servizi.

Alla luce di questi fatti, perché spendere oltre 150 euro per dover fare tutto da soli, con il rischio di avere un sito clone a tanti altri o di restare a piedi per problemi tecnici quando per poco di più potete usufruire di un programmatore esperto che vi creerà un sito completamente su misura e personalizzato?

La risposta mi sembra ovvia….

Posted by FerraraWeb | L'illusione del fai-da-te.