Ci lascia il cofondatore di Adobe: Charles Geschke

Ci lascia all’età di 81 anni il cofondatore della adobe.

Il suo lavoro, assieme John Warnock, rivoluzionò il modo di comunicare delle persone. L’attua CEO di adobe, Shantanu Narayen ha dichiarato, in una lettera aperta a tutti i dipendenti, che: “Si tratta di un’enorme perdita per l’intera comunità di Adobe e l’industria tecnologica, per i quali è stata una guida e un eroe per decenni“.

Infatti, Charles Geschke fondò la Adobe assieme a John Warnock nel dicembre del 1992 dopo aver lasciato la Xerox assieme. Il primo prodotto che svilupparono fu Adobe PostScript, il linguaggio che contribuì a dare una notevole spinta al mercato del desktop publishing. Sempre secondo Narayen: “Chuck ha instillato nell’azienda una spinta incessante verso l’innovazione, dando vita ad alcune delle invenzioni software più trasformative tra cui gli onnipresenti PDF, Acrobat, Illustrator, Premiere Pro e Photoshop“.

Nel 1992 fu vittima di un rapimento quando due uomini lo sequestrarono per ben 4 giorni e fu liberato dall’intervento dell’FBI. Nel 2009, invece, l’allora Presidente Obama gli conferì la “National Medal of Technology“.

La moglie, lo ricorda come un uomo molto orgoglioso del suo lavoro e del proprio contributo alla comunità scientifica informatica, ma profondamente legato alla famiglia che metteva sempre al primo posto.

Visite totali: 296
Visite Oggi: 5
Letture: 114401

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Tutti possiamo virtualizzare... con VirtualBox

Mer Apr 21 , 2021
Scopriamo insieme cos'è la virtualizzazione e come realizzarla in maniera semplice ed a costo zero sul nostro computer.

Ti potrebbe interessare...