Intuizione sull’auto elettrica

Ci sono spesso semplici intuizioni che possono trasformare un’idea da buona a vincente.

In questi giorni, è rimbalzata dal Giappone la notizia dell’idea che la Nissan pensa di implementare batterie sostituibili rapidamente sulle auto elettriche, per evitare la ricarica. Si andrà in apposite stazioni di servizio per sostituire rapidamente il pacco batteria della propria auto con uno già carico.

Si tratta sicuramente di una buona idea ma non si tratta oggettivamente di un rivoluzione, anche se può sembrarlo. Non è infatti una pensata nuova. Già nel 2017, infatti, scrivevo su una nota della mia pagina facebook.

Scusandomi per gli “orrori” ortografici fatti nella nota, il concetto è il medesimo ma con data luglio 2017. Insomma, non bisogna essere un ingegnere o un genio per avere certe idee vincenti, anzi mi meraviglio che non siano venute prima a chi di dovere. Di sicuro, quello che però è fondamentale è la standardizzazione. Non si può pensare ad un simile sistema personalizzato per ogni casa automobilistica.

Quanto sarebbe bello passare in una apposita stazione con la nostra auto elettrica ed uscirne dopo 2 minuti con la batteria totalmente carica.

Vedremo se l’idea verrà apprezzata, e soprattutto se le case automobilistiche sapranno mettere da parte gli interessi per un intento comune che porterebbe grande giovamento alla mobilità elettrica ed all’ambiente.

Visite totali: 74
Visite Oggi: 2
Letture: 15711

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

AMPERE PRESENTA LA SERIE ULTRA

Mer Mar 4 , 2020
Ampere, cala l'asso nella partita contro Amd ed Intel presentando la serie Ultra...

Ti potrebbe interessare...