WhatsApp e Messenger: crisi per il troppo traffico

Il fondatore di Facebook ammette che se il traffico continuerà a crescere, la sua rete non reggerà.

I server di Facebook sono in questi giorni i più cocenti, ed a dirlo è lo stesso Mark Zuckerberg, analizzando la situazione che sta accedendo nel nostro paese e immaginandola a livello globale.

Mark Zuckerberg

Il Covid-19 sta mettendo in ginocchio anche le infrastrutture del famoso social network ed in particolare quelle di WhatsApp e Messenger che in questi giorni stanno vedendo il proprio traffico praticamente raddoppiato a causa dell’utilizzo più intenso di scambi di messaggi e soprattutto di video chiamate.

Il Ceo di Facebook è stato chiaro nel dire che, se l’aumento di traffico rilevato in Italia si replicherà anche negli altri paesi, non è garantito che i server reggano e potrebbero essere soggetti ad un blackout mai visto prima.

Visite totali: 111
Visite Oggi: 1
Letture: 20051

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Crolla il mercato degli smartphone: -38% le consegne.

Mer Mar 25 , 2020
Come immaginabile., brusca contrazione del mercato degli smartphone ne mese di febbraio.

Ti potrebbe interessare...