Leonardo: a Bologna il Supercomputer più potente del mondo per l’intelligenza artificiale.

A Bologna, presso il Cineca, il più potente supercomputer per l’intelligenza artificiale.

Presso il consorzio universitario italiano Cineca è in costruzione il più potente supercomputer al mondo per calcoli di intelligenza artificiale. Si chiama Leonardo ed è formato da ben 14.000 GPU Nvidia Ampere connesse da una rete Mellanox HDR 200 Gb/s. In realtà, questo “mostro” è stato commissionato dall’EuroHPC e si tratta di una collaborazione tra Unione Europea e governi nazionali per migliorare le infrastrutture informatiche nel vecchio continente.

Leonardo sarà utilizzato da subito per la ricerca sui farmaci e soprattutto per lo studio del vaccino per il COVID-19 ma non è solo. Fa infatti parte di una rete di 4 supercomputer ancora in costruzione e previsti in Lussemburgo, repubblica Ceca e Slovenia. Una volta completata la rete, avremo un network di calcolo a livello europeo che sarà integrato in futuro con altri supercomputer in Bulgaria, Spagna, Finlandia e Portogallo.

Visite totali: 70
Visite Oggi: 3
Letture: 49263

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Il Collegio: fotografia del fallimento di una generazione.

Sab Ott 17 , 2020
Come ogni reality, la produzione ci mette del suo nel scegliere gli elementi peggiori, ma è sicuramente aiutata dal fatto che la platea tra cui scegliere è veramente ampia ed offre le scelte più disparate tra maleducazione, volgarità e totale insofferenza alle regole.

Ti potrebbe interessare...